Percorso : HOME > Cassiciaco > Vexata quaestio > Ignazio Cant¨

Ignazio Cant¨: Quattro giorni a Milano

La copertina del libro di Ignazio Cant¨

La pagina di Ignazio Cant¨

La pagina di Ignazio Cant¨

La copertina del libro di Ignazio Cant¨

 

 

 

QUATTRO GIORNI IN MILANO E NEI SUOI CORPI SANTI

Aggiuntevi parziali escursioni ai luoghi pi¨ notevoli ai Laghi, al Varesotto, alla Brianza

colle notizie pi¨ utili al viaggiatore

NUOVISSIMA GUIDA

Artistica, economica, monumentale, industriale

 

di Ignazio Cant¨

 

Pubblicato a Milano da Antonio Vallardi Editore

Litografo, negoziante di stampe e carte geografiche

con fabbrica premiata di cornici dorate

Contrada santa Margherita n. 1118

1852

 

 

 

A pag. 102 nell'itinerario da Monza a Lecco, leggiamo:

"... Niuno di qui dimentichi di veder Cremella, gloriosa fino a' tempi della regina Teodolinda, che vi aveva posto un monastero delle sue donzelle; Cassago, Ŕ il Cassiciaco dove si ritir˛ S. Agostino per prepararsi al battesimo, ora vi Ŕ il vasto Palazzo Visconti, poco discosto dal quale trovasi un moderno sepolcro disegnato dal Clerichetti.

Al di sopra il deliziosissimo Baciolago, a cui si ascende per viali a chiocciola; pi¨ in lÓ Veduggio, distinto per la sua vasta chiesa in elevata posizione; poco scosti i Campiasciutti, Nibionno, Bulciago, delizia Taverna, con altre belle case ..."