Percorso : HOME > Archivio News > 2019 > Cassiciacum

Archivio news:  Cassiciacum

Locandina della manifestazione di Voghera

Locandina della manifestazione di Voghera

 

 

CASSICIACUM

La Vocazione alla vita monastica

Voghera, convento suore agostiniane

Giovedý 25 aprile ore 15:30

 

 

 

Presso il chiostro di sant'Agostino della ComunitÓ delle agostiniane di Voghera, avrÓ luogo nel pomeriggio di giovedý 25 aprile un incontro dal titolo "Cassiciacum, la vocazione alla vita monastica".

relatore dell'incontro Ŕ mons. Giovanni Scanavino vescovo agostiniano emerito della Diocesi di Orvieto e Todi.

Giovanni Scanavino (nato a Santo Stefano Belbo nel 1939) Ŕ un vescovo dell'Ordine di sant'Agostino. A undici anni entr˛ nel Seminario Agostiniano di Loano e venne ammesso al noviziato a San Gimignano. In questa cittÓ, nel 1956 emise i voti. Ha studiato nel Seminario di Milano e ha frequentato i corsi di filosofia e teologia presso la Pontificia UniversitÓ Lateranense, specializzandosi in patristica. ╚ stato ordinato sacerdote nel 1964 e dal 1967 al 1977 Ŕ stato maestro del professorio a Pavia. Nel 1977 e fino al 1983, svolse la mansione di priore della comunitÓ pavese. Nel 1983 Ŕ stato nominato per un sessennio assistente generale dell'ordine a Roma e, dal 1984 al 1992, Ŕ stato preside della Federazione delle Province Agostiniane Italiane.

Fra il 1991 e il 1995 Ŕ stato rinominato assistente generale degli Agostiniani. Dal 1992 al 1996 ha diretto la comunitÓ agostiniana di Milano, e dal 1996 al 2000 ha svolto l'ufficio di priore presso il Santuario di Santa Rita da Cascia. Nel 2000 Ŕ stato nominato provinciale della nuova Provincia Agostiniana d'Italia e nel 2003 papa Giovanni Paolo II lo ha nominato vescovo di Orvieto-Todi.

 

 

L’invito Ŕ rivolto a tutta la cittadinanza da parte delle Suore Agostiniane, del gruppo A.L.A.S. – Associazione Laici Agostiniani Spinelliani e dalla Associazione "Pro Familia" Maria Teresa Spinelli.

L'incontro Ŕ finalizzato alla formulazione di un Progetto Educativo capace di formare un modello di persona che fin dai primi anni di vita si metta in cammino per diventare un uomo veramente libero, responsabile, partecipe, cristiano, per essere una risorsa nella societÓ e nella Chiesa. L'iniziativa si fonda sui valori radicati nel carisma di Sant'Agostino e di Madre Maria Teresa Spinelli che sono quelli dell’amore, del servizio e della comunione, al servizio della dignitÓ della persona.