Percorso : HOME > Archivio News > 2020 > Cassago

Archivio news:  Ville aperte in Brianza

Il Rus Cassiciacum di Sant'Agostino a Cassago

Il Rus Cassiciacum di Sant'Agostino a Cassago

Il percorso dalle stazioni ferroviarie di Renate e di Cassago per raggiungere il Rus Cassiciacum di Sant'Agostino a Cassago

Il percorso dalle stazioni ferroviarie di Renate e di Cassago per raggiungere il Rus Cassiciacum

di Sant'Agostino presso la chiesa dei santi Giacomo e Brigida a Cassago

 

 

''Ville aperte in Brianza''

Cassago, domenica 29 settembre

CITTADELLA AGOSTINIANA - PARCO STORICO-ARCHEOLOGICO SANT'AGOSTINO

 

 

 

ritrovo: Piazza Don Motta, 3

23893 Cassago Brianza LC

 

Una secolare tradizione identifica Cassago con l'antico rus Cassiciacum citato da Agostino d'Ippona nel IX libro delle Confessioni. Il luogo corrisponde all’ambiente e al paesaggio descritti da Agostino nei “Dialoghi”.

Si ritiene che la villa del Grammatico Verecondo che ospit˛ Agostino con familiari, amici e alcuni discepoli nel 386-387 d. C. sorgesse sul colle di Cassago, dove oggi si estendono il Parco S. Agostino e il Parco monumentale Rus Cassiciacum, che include i ruderi del Palazzo Pirovano-Visconti sorto sul castro tardo medioevale. La Cittadella Agostiniana comprende la Sala del Pellegrino, punto di riferimento per coloro che giungono a Cassago quale tappa centrale del Cammino di Sant'Agostino.

Un'apposita esposizione permanente permette di seguire le tracce della presenza di Sant'Agostino nel Rus Cassiciacum.

 

 

Orario visite a cura della Associazione storico-culturale S. Agostino:

 

Domenica 27 settembre:    14.00 - 15.00 - 16.00 - 17.00

Durata: 60 minuti circa

 

 

Contatti:

Comune di Cassago Brianza    039 9213231

Associazione S. Agostino     039 958105 - 3927218978 - 3393670748

 

mail: info@cassiciaco.it

 

 

COME ARRIVARE A CASSAGO E AL PARCO S. AGOSTINO E CITTADELLA AGOSTINIANA