Percorso : HOME > Africa agostiniana > Siti archeologici > Assuras

AFRICA ROMANA: Assuras

Eros androgeno alato in corsa: lampada del 100 a. C. circa al Museo del Bardo

Eros androgeno alato in corsa: lampada del 100 a. C.

 

 

 

 

ASSURAS

 

 

 

Il paese, che si incontra nei dintorni di Maktar, sorge sulle rovine disseminate su un'area piuttosto vasta che corrisponde alla romana Assuras, una colonia di etÓ giulia. Restano in piedi tre archi di trionfo a un solo fornice, di cui uno datato al 213 durante il regno di Caracalla.

Sono visibili anche due mausolei, uno dei quali con ornamenti lapidei raffiguranti ghirlande e bucrani, un tempio, un teatro e una fortezza bizantina.