Percorso : HOME > Africa agostiniana > Siti archeologici > Vatari

AFRICA ROMANA: Vatari

Pietra miliare di Vatari

Pietra miliare

 

 

VATARI

 

 

 

Pietra miliare di Vatari, oggi conservata a Costantina nel giardino pubblico di Ain-Beida.

Risale all'epoca dell'imperatore Eliogabalo (218-222 d. C.). Questa pietra miliare indica le distanze del crocevia di Vatari, una localitÓ a sud di Tagaste, da Cartagine, da Ippona (ventitreesima linea), da Cirta, da Lambese e Teveste. La pietra Ŕ alta 2,33 metri ed Ŕ riportata in CIL 8, 10118/22247.

Se ne trova traccia in St. Gsell, Inscriptions latines d'AlgÚrie, Parigi 1922 e in P. Salama, Les voies romaines de l'Afrique du Nord, Algeri 1951.