Percorso : HOME > Sant'Agostino > Le Biografie > Lancelotz

Lancelotz: sancti Augustini Vita

Frontespizio della sua Vita di sant'Agostino nell'edizione latina datata Anversa 1616

Frontespizio della sua Vita di sant'Agostino nell'edizione latina datata Anversa 1616

 

 

 

SANCTI AURELII AUGUSTINI HIPPONENSIS EPISCOPI ET S. R. E. DOCTORIS VITA

di Cornelius Lancelotz

 

 

 

Cornelius Lancelotz o, volgarizzato, Cornelio Lancillotto fu un monaco agostiniano olandese della federazione belga, che scrisse una Vita di sant'Agostino ed altre opere sempre con soggetti agostiniani.

Di lui si ricorda anche l'opera Lucerna vitae perfectae cum sacerdotalis, tum monachalis, juxta regulam D. Augustini, ss. scripturis, patrum auctoritatibus, et exemplis fuse illustram pubblicata nel 1642 aa Anversa presso lo stampatore Verdussen.

Lancelotz fu Priore Provinciale agostiniano e insigne dottore in teologia.

Altra sua opera Ŕ l'Antidoto Augustiniano citato a p. Henrico Lancelotz, suo fratello, monaco agostiniano e dottore a sua volta in teologia.

Henrico Lancelotz lo accenna nel suo libro Anatomia Christiani Deformati. Iuxta Epistolae D. Iudae Apostoli Exageticam Praescritinionem Theologican, Catholicam, Moralem, pubblicato nel 1613 ad Anversa nella stamperia di Hieronymi Verdussi.

 

Della Vita Augustini di Cornelius Lancelotz esistono diverse edizioni in lingua latina (pubblicata nel 1616 ad Anversa nella stamperia Plantiniana presso Vedova e Figlia di Io. Moreti) e in lingua olandese (pubblicata ad Anversa nel 1621 con una bella immagine che richiama una celebre leggenda legata alla figura di Agostino e cioŔ quella dell'incontro del Santo, che stava meditando sul mistero della TrinitÓ, con un Bambino che gioca sulla riva della spiaggia).