Percorso : HOME > Associazione > AttivitÓ > Per le Scuole > Leonardo in Brianza

 Leonardo in Brianza

Un momento della rappresentazione da parte dei ragazzi

Un momento della rappresentazione da parte dei ragazzi

 

 

LEONARDO IN BRIANZA

 

 

 

Si Ŕ tenuto martedý 4 giugno alle ore 20.30 nel Salone dell'Oratorio di Cassago lo spettacolo "Leonardo in Brianza", realizzato dai ragazzi della Scuola Media dell'Istituto Comprensivo "Agostino di Ippona" in occasione del centenario leonardesco con un progetto richiesto e sponsorizzato dall'Associazione Sant'Agostino. Nel corso della serata il numeroso gruppo di ragazzi che ha lavorato alla realizzazione dello spettacolo, ha proposto una rivisitazione della figura di Leonardo da Vinci, focalizzandosi in particolar modo sulla sua presenza a Milano, sui suoi lavori e sulle sue testimonianze in terra brianzola. Guidati dai prof. Alzati e Bianchi, ragazzi e ragazze hanno preparato cinque distinti capitoli narrativi corredati da musiche, dialoghi, canti e immagini.

I numerosi presenti, scolari, genitori e pubblico hanno potuto ripercorrere i momenti significativi della vita di Leonardo, i suoi sogni, i suoi viaggi, le sue ricerche, le sue scoperte, il suo desiderio di conoscere. Filo conduttore della serata Ŕ stata l'acqua, questo elemento della natura che affascinava il giovane Leonardo e lo stimolava a penetrare i segreti profondi della natura. Il tutto visto, realizzato e goduto con gli occhi dei giovani artisti che hanno voluto presentare il “loro” Leonardo, un uomo sempre giovane e capace di affascinare tutti coloro, come i ragazzi, che si affacciano al mondo con curiositÓ e voglia di sapere. Musiche, canti, testi originali, scritti dai ragazzi: un bel lavoro che fa onore alla nostra scuola. La serata Ŕ stata anche l'occasione per salutare il dirigente scolastico dott. Domenico Rosa, che quest'anno va in pensione, e che, finalmente, uscendo dai luoghi pi¨ reconditi, ha accettato di salire sul palco per ringraziare tutti dell'affetto e della stima che gli sono stati riservati in questi anni.