Percorso : HOME > Associazione > AttivitÓ > Per le Scuole > Coro Adeodato > Bulciago

Concerto Di Natale a Bulciago

Canto finale dello spettacolo natalizio

Il Coro Adeodato mentre si esibisce durante il Concerto

 

 

 

Concerto-Spettacolo

a Bulciago

CONCERTO DI NATALE

Per rivivere insieme le melodie del Natale

 

14 gennaio 2012

con il CORO ADEODATO, il Gruppo Strumentale

e il Coro dell'Istituto Rosmini di Pusiano

 

 

 

Presentazione

 

Il concerto di questa sera Ŕ stato realizzato grazie alla collaborazione fra due scuole: l'Istituto Comprensivo di Pusiano e quello di Cassago. Il Coro dei ragazzi di Pusiano Ŕ nato da poco. Il suo primo concerto Ŕ stato proposto il 19 dicembre scorso ed Ŕ stato tenuto a battesimo con gli amici di Cassago.

I coristi di Cassago, assieme al gruppo strumentale hanno invece una storia pi¨ lunga. Questo Coro che Ŕ dedicato ad Adeodato Ŕ nato nel 2007 grazie alla collaborazione fra l'Istituto Comprensivo di Cassago e l'Associazione storico-culturale S. Agostino che dal 1967 opera per valorizzare le memorie storiche di Cassago, fra cui principalmente la figura di sant'Agostino che soggiorn˛ a Cassago fra il 386 e il 387 d. C.

Adeodato Ŕ il figlio adolescente di Agostino, un ragazzo che morý prematuramente in Africa a 17 anni, dopo avere seguito il padre in Italia, soggiornando oltre che a Milano anche a Cassago Brianza nella villa di campagna dell'amico Verecondo. In questo luogo Adeodato partecip˛ ad alcune discussioni che conosciamo attraverso i primi libri di Agostino, noti come Dialoghi, che si svolgono fra Agostino, parenti, amici e discepoli africani ospiti a Cassago mentre si stavano preparando a ricevere il battesimo da sant'Ambrogio. Adeodato Ŕ il protagonista principale del De Magistro dove colloquia con il padre sul valore della conoscenza e della vita. Ragazzo intelligente, educato e amante della veritÓ, Adeodato Ŕ simbolicamente l'esempio del giovane adolescente alla ricerca di se stesso e del significato della propria esistenza.

Diretto dal prof. Silvano Bianchi, il Coro attualmente Ŕ composto da pi¨ di 50 elementi, cui si aggiunge talora il Gruppo strumentale. La finalitÓ del Coro Adeodato Ŕ quella di educare al canto i ragazzi, offrendo loro una opportunitÓ da coltivare anche da grandi. L'importanza pedagogica del canto Ŕ fondamentale ed Agostino Ŕ uno dei pochi, tra i primi Padri della chiesa, ad avere incoraggiato l'uso del canto durante le funzioni liturgiche.

Panoramica del pubblico presente

Panoramica del folto pubblico presente alla manifestazione

Nato grazie all'entusiasmo del prof. Bianchi, questa esperienza, con decine di concerti all'attivo, sta riscuotendo un buon successo che permette ai ragazzi di approfondire il linguaggio canoro e di imparare davvero a cantare. Chi canta, prega due volte, ha affermato sant'Agostino, ed Ŕ questo lo spirito che ci anima.

 

 

Nella serata si Ŕ rinnovata l'atmosfera del Natale con le sue melodie, grazie al centinaio i ragazzi che con la loro voce hanno regalato belle emozioni ai numerosi presenti, genitori e amici, riuscendo a trasmettere loro i veri valori cristiani: pace, fratellanza, solidarietÓ, libertÓ.

Nel corso della serata non c'Ŕ stato per˛ solo canto, ma anche poesia e musica che, grazie al Gruppo strumentale, hanno visto come protagonisti non solo i ragazzi ma anche alcuni insegnanti dell'Istituto Comprensivo di Cassago. Alcuni di loro, infatti, fanno parte del gruppo strumentale dell'Istituto cassaghese, diretto dal professor Mario Bonelli, che ha esordito offrendo alcuni brani.

Il concerto Ŕ quindi proseguito con le musiche e le canzoni diretti dal professor Silvano Bianchi di Cassago e dal professor Claudio Fontana di Pusiano.

"La bella serata Ŕ stata possibile grazie all'ottima preparazione di ragazzi e docenti, ai numerosi intervenuti e al parroco, don Fabrizio Crotta, che ha messo a disposizione la chiesa" ha commentato l'assessore alla cultura di Bulciago, Raffaella Puricelli nel suo intervento dove ha elogiato l'operato dei ragazzi.