Percorso : HOME > Associazione > AttivitÓ > San Florian

2010: Visita da San Florian

Il pulmann dei pellegrini austriaci provenienti da Sankt Florian

Il pulmann dei pellegrini austriaci provenienti da Sankt Florian

 

A CASSAGO DA SANKT FLORIAN

 

 

Visita a Cassago=rus Cassiciacum di un gruppo di pellegrini da Sankt Florian in Austria.

 

28 agosto 2010

 

 

Un gruppo di parrocchiani provenienti da Sankt Florian, guidati da un padre Canonico Lateranense austriaco, hanno visitato Cassago nel loro tour che ha toccato alcuni luoghi della Brianza e in particolare Villasanta dove esiste una parrocchia dedicata a san Floriano.

Oltre al parco storico-archeologico i pellegrini hanno visitato la chiesa parrocchiale.

 

Il monastero di san Florian fu costruito una prima volta nell'anno 819. Dal 1071 lo reggono i Canonici Regolari dell'Ordine di Sant'Agostino. Nel corso dei secoli l'edificio monastico ha subito molti cambiamenti di stile fino a quello attuale di impronta barocca. La chiesa fu costruita all'epoca del vescovo Altmann di Passau (1065-1091), ristrutturata in stile gotico nel 1274-1291 e infine ricostruita in stile barocco nel 1630. Alla fine del Seicento il prevosto David Fuhrmann affid˛ all'architetto Carlo Antonio Carlone, morto nel 1708, e a Jakob Prandtauer, morto nel 1726, la costruzione di un nuovo monastero che ha incorporato la chiesa collegiata. Anche se pi¨ architetti hanno contribuito alla sua costruzione, la struttura complessiva Ŕ molto omogenea. Dal 1751 l'esterno dell'edificio non ha pi¨ subito modifiche.

I Canonici Regolari della Congregazione Lateranense Austriaca (in latino Congregatio Canonicorum Regularium S. Augustini Lateranensium Austriaca) sono la federazione di sei monasteri sui iuris di canonici regolari e fanno parte della confederazione dei Canonici Regolari di Sant'Agostino.

I monasteri superstiti a vita canonicale in Austria (Sankt Florian, Herzogenburg, Klosterneuburg, Reichersberg, Vorau e Novacella), con decreto della Sacra Congregazione per i Vescovi e i Regolari del 25 giugno 1907, sono stati federati in una congregazione che venne aggregata ai Canonici Regolari della Congregazione del Santissimo Salvatore Lateranense. Con la lettera apostolica Caritas Unitas del 4 maggio 1959, papa Giovanni XXIII riuný questa e altre quattro congregazioni nella confederazione dei Canonici Regolari di Sant'Agostino.