Percorso : HOME > Associazione > AttivitÓ > Spinea

2012: Spinea

I ragazzi di Spinea nel parco storico-archeologico S. Agostino davanti alla fontana del santo

I ragazzi di Spinea nel parco storico-archeologico S. Agostino davanti alla fontana del santo

 

 

VISITA AL RUS CASSICIACUM DA SPINEA

 

 

 

Mercoledý 9 agosto 2012 una decina di ragazzi provenienti da Spinea, accompagnati dal loro sacerdote, sono giunti nell'antico "Rus Cassiciacum" seguendo il Cammino di Sant'Agostino, per conoscere i resti del luogo romano che dall'autunno 386 alla primavera 387 ospit˛ e vide la conversione di Agostino di Ippona.

Hanno visitato il rus Cassiciacum dopo aver percorso alcune che li ha visti percorrere varie localitÓ sulle tracce di testimonianze agostiniane nel nostro territorio brianteo. Accompagnati dal loro sacerdote i ragazzi hanno raggiunto il parco storico-archeologico S. Agostino, dove, grazie alle guide della nostra associazione, hanno potuto godere di una visita che li ha condotti a conoscere gli aspetti pi¨ significativi della romanitÓ del luogo e dei suoi rapporti con la presenza di Agostino a Cassago.

La visita ha contemplato anche un passaggio presso il Parco rus Cassiciacum e i Ruderi del Palazzo Pirovano-Visconti in fase di ristrutturazione.

La visita, dopo un passaggio presso la cappella di sant'Agostino, si Ŕ conclusa presso la sede della Associazione S. Agostino dove hanno potuto vedere e toccare con mano molteplici reperti di etÓ romana sia litici che ceramici, oltre ad apporre il timbro sulla loro credenziale.