Percorso : HOME > Associazione > AttivitÓ > Giovani interesSanti

2019:  Giovani interesSanti

Le firme del gruppo

Le firme dei visitatori "interesSanti" alla figura di Agostino

 

 

INTERES SANTI ALLA FIGURA DI AGOSTINO

12 maggio 2019

 

 

 

Nella mattinata di domenica 12 maggio un gruppo di giovani ragazze da Oggiono si Ŕ incamminato lungo il percorso del Cammino di sant'Agostino per raggiungere Cassago, il romano luogo dove soggiorn˛ Agostino nella villa dell'amico Verecondo prima del suo battesimo.

Il gruppo si propone di visitare alcuni luoghi d'Italia sui passi di alcuni santi: dopo Assisi, per conoscere san Francesco e Torino per avvicinarsi alla figura del beato Pier Giorgio Frassati, la scelta Ŕ caduta sulla figura di sant'Agostino e su Cassago in particolare per conoscere il luogo ove il santo si Ŕ ritirato in campagna prima del battesimo.

Nelle visite di questo gruppo, che ama chiamarsi "Sui passi di giovani interesSanti", viene privilegiato il cammino, la bellezza dei luoghi e la riflessione. Nel corso dell'avvicinamento a Cassago ci sono stati vari momenti di lettura di testi agostiniani che introducevano all'incontro con il rus Cassiciacum e la vita che Agostino condusse in questo luogo assieme ai suoi familiari, amici e discepoli.

Dopo una necessaria sosta per rifocillarsi, i giovani pellegrini sono stati accompagnata nella visita al parco storico-archeologico sant'Agostino con la cornice di una bella giornata di sole, che ha stimolato l'attenzione e la loro curiositÓ. Non sono mancate domande relative agli elementi pi¨ significativi conservati nel parco sia dal punto di vista storico che devozionale, legato alla memoria locale del soggiorno di Agostino.

Una attenzione speciale Ŕ stata riservata ai reperti di etÓ romana, che hanno permesso di fare ampi riferimenti alla descrizione della campagna romana quale appare dagli scritti di sant'Agostino, i Dialoghi, composti proprio in questi luoghi.

I giovani pellegrini, dopo la visita alla chiesa parrocchiale, sono stati quindi accompagnati nella sede della Associazione, dove hanno potuto ammirare i vari cimeli storici che vi sono conservati a memoria di Agostino e della devozione che lega Cassago al suo santo patrono. Lý hanno ricevuto il Testimonium peregrinationis peractae ad limina Augustini in rure Cassiciaco, che attesta l'avvenuto pellegrinaggio a piedi fino a Cassago.