Percorso : HOME > Cassiciaco > Vexata quaestio > Massimo Fabi

Massimo Fabi: Corografia d'Italia

Copertina del volume

Copertina del volume

Il testo relativo alla voce Cassago

Il testo relativo alla voce Cassago

 

 

 

COROGRAFIA D' ITALIA

ossia GRAN DIZIONARIO

STORICO-GEOGRAFICO-STATISTICO

della CittÓ, Borghi, Villaggi, Castelli, ecc. della Penisola

 

di Massimo Fabi

edito a Milano nel 1852

presso l'editore Massimo Fabi

Conti Fiori Chiari N. 1914

volume Primo

PROLEGOMENI

Lettera A - E

 

 

 

A pag. 410-411 troviamo alla voce Cassago una rapida e interessante descrizione del paese dal punto di vista geografico e in parte storico.

L'autore richiama l'opera di Bombognini che ricorda il soggiorno di sant'Agostino in questo luogo, ma esprime con sarcasmo valutazioni critiche sull'argomento.

Nel 1856 esprimerÓ un'opinione ben diversa nella sua opera COROGRAFIA ANTICA E DEI SECOLI DI MEZZO DELL'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA COMPILATA SUGLI SCRITTI DI QUE' TEMPI.

 

 

CASSAGO

 

Villaggio della Lombardia, provincia di Como, distretto XXV di Missaglia, comune non convocato, che ha 800 abitanti.

Sta alla sinistra del Lambro, nei colli della Brianza, in terreno di viti e di gelsi. Il Bombognini Ŕ d'opinione che nel 387 questo villaggio fosse abitato dalla madre di S. Agostino.

S. Agostino Ŕ come la regina Teodolinda e Barbarossa. I vecchi storici fanno vivere questi personaggi non solo in diversi secoli, ma eziandio in ogni luogo e nello stesso tempo!