Percorso : HOME > Editoria > Castellini

Lucia Castellini: sant'Agostino

La copertina del libro di Castellini

La copertina del libro

 

 

 

 

BEATA CRISTIANA DA SANTA CROCE

di Lucia Castellini

 

 

 

Il testo proposto dall'autrice Lucia Castellini assieme a p. Rocco Ronzani O.S.A. narra le vicende terrene di una famosa santa dell'Ordine agostiniano nel Trecento.

Battezzata con il nome di Oringa nacque a Santa Croce sull'Arno tra il 1237 e il 1240 in una famiglia di umili condizioni. Fin dall'infanzia cominci˛ a manifestare interesse verso la vita religiosa e la preghiera, che curava con particolare dedizione mentre era sola per badare alle pecore. Preferý dedicarsi al Signore e non volle sposarsi nonostante le pressioni dei familiari. Trasferita a Lucca si procurava vitto e vesti servendo come domestica. Nel 1265 intraprese un pellegrinaggio al santuario di San Michele al Gargano e a Roma aveva fatto voto di visitare i corpi dei martiri fino alla morte.

Fu in questo periodo che venne chiamata con il nome di Cristiana. Ad Assisi il Signore le mostr˛ in visione la fondazione di una casa religiosa nel suo paese natio. Ottenuta una costruzione dal Comune, il 24 dicembre 1279 vi si rinchiuse con alcune compagne, dando inizio al monastero di Santa Maria Novella, posto dalla fondatrice sotto la regola di sant'Agostino e canonicamente riconosciuto nel 1296. Colpita da grave infermitÓ, Cristiana morý il 4 gennaio 1310.