Percorso : HOME > Iconografia > Pittori > Elenco > Novecento: Breda Merito

PITTORI: Breda Merito

Sant'Agostino e il De Trinitate

Sant'Agostino e il De Trinitate

 

 

BREDA MERITO

1936

Gazzaniga, chiesa parrocchiale della SS. TrinitÓ in localitÓ Orezzo

 

Sant'Agostino e il De Trinitate

 

 

 

Merito Breda Ŕ l'autore di questo affresco che raffigura sant'Agostino con in mano un libro aperto con il titolo De Trinitate Dei. Lo dipinse nel 1936 per la chiesa parrocchiale della SS. TrinitÓ in localitÓ Orezzo nel comune di Gazzaniga.

Il dipinto Ŕ un affresco murale che fa parte della decorazione pittorica della chiesa e si trova in uno stato di conservazione ancora discreto.

In basso al tondo si trova la legenda AUGUSTINUS. La raffigurazione del santo non ha un particolare valore artistico di pregio, ma attesta un significativo riconoscimento a livello locale della figura e dell'opera dio sant'Agostino.

In particolare si Ŕ voluto prestare una speciale attenzione alla sua opera De Trinitate Dei, dove cerca di analizzare il mistero della TrinitÓ. Agostino Ŕ stato raffigurato in vesti episcopali con un aspetto da vegliardo,con una lunga barba bianca e capelli anche'essi ormai bianchi. In testa il santo porta un'aureola. Il viso ha un'espressione estatica, tutta tesa nel tentativo di comprendere la natura del mistero trinitario.

lLa chiesa della SS. TrinitÓ sorge nella frazione Orezzo. La sua costruzione fu iniziata nel 1585 e terminata nel 1604 da G. Donza di Gazzaniga. Divenne chiesa parrocchiale nel 1728. Il campanile fu realizzato nel 1612-17 da G. Moretti da Cazzano e sopraelevato nel 1947 da C. Galizzi.

C'Ŕ un misterioso processo che avviene in Dio. Il Vangelo ci dice che Ges¨ di Nazareth era il Figlio di Dio. Ma che cosa significa? Che cosa vuol dire che Cristo e il Padre sono uno solo? L'interezza del messaggio cristiano sta proprio in questa unitÓ, che si realizza sulla croce, grazie alla morte di Ges¨, in quanto uomo. A questo proposito l'intelletto umano pu˛ trovare solo analogie. E il genio di Agostino ha esposto, in quindici analisi incredibilmente valide, il suo modo di approssimarsi a questo mistero dell'incarnazione di Dio e dello Spirito Santo. Di questi 15 libri possiamo qui prenderne in esame solo uno, e anch'esso solo per brevi cenni. Che cosa c'Ŕ di pi¨ misterioso dell'incarnazione di Dio?

 

D'altra parte fuori di te non esisteva nulla, da cui potessi trarre le cose, o Dio, TrinitÓ Una e TrinitÓ trina. Perci˛ creasti dal nulla il cielo e la terra ... Tu sei onnipotente e buono, per fare tutto buono, il cielo grande, come la piccola terra. C'eri tu e null'altro.

AGOSTINO, Confessioni 12, 7, 7

 

 

Merito Breda

Merito Breda fu un apprezzato pittore affreschista del Novecento. Sue sono le decorazioni eseguite nel 1936 nella chiesa parrocchiale di Orezzo.