Percorso : HOME > Iconografia > Pittori > Elenco > Seicento: Georg Pńmer

PITTORI: Georg Pńmer

Sant'Agostino

Sant'Agostino

 

 

GEORG PAMER

1677

Herrenchiemsee, cortile del monastero

 

Sant'Agostino

 

 

 

Questa statua Ŕ una struttura originale in pietra che proviene dalla facciata ovest di quella che fu la cattedrale di Herrenchiemsee. L'opera venne realizzata dall'artista Georg Pńmer verso il 1677-1678. La statua assieme ad altre due si trova attualmente nel piccolo cortile del monastero dei Canonici agostiniani.

Agostino Ŕ qui raffigurato come vescovo con in testa la mitra episcopale. Indossa un paramento che ricorda maggiormente quello dei canonici agostiniani. Il volto del santo, per quanto rovinato, sembra indicare una personalitÓ giovane con una ricca capigliatura a riccioli.

La statua purtroppo Ŕ mutila in quanto mancano gli avambracci di sui resta solo il foro di innesto.

Fin dal 1131 la chiesa conventuale, dedicata ai santi Sisto e Sebastiano, fu elevata alla dignitÓ di cattedrale. Dal 1979 al 1989 si sono svolti scavi archeologici sull'isola di Herreninsel, suggerendo che il primo complesso monastico sul sito dell'attuale edificio del convento fu fondato all'inizio del VII secolo o comunque prima del 629. Alcune rimanenze di muri del Coro testimoniano la presenza di maestranze artistiche di alta qualitÓ nella chiesa del monastero carolingio.

Il San Salvatore, l'abbazia benedettina fu sostituita nell'alto medioevo da un monastero agostiniano e la chiesa venne ridedicata nel 1131 ai santi Sisto e Sebastiano. Dal 1215, la chiesa fungeva anche da cattedrale dei vescovi di Chiemsee. La ricostruzione della chiesa romanica con la sua facciata a doppia torre avvenne nel tardo medioevo. La chiesa della cattedrale fu in gran parte ricostruita nel 1676-1679 dall'architetto svizzero Lorenzo Sciasca. Gli stucchi erano stati realizzati da Francesco Brenno e Giulio Zuccalli, mentre Joseph Eder e Jacob Carnutsch hanno dipinto gli affreschi sul soffitto. Oggi dell'insieme delle strutture rimane solo una lunga casa.

 

Georg Pamer ha realizzato tra il 1681 e il 1692, il complesso di statue nella chiesa dei santi Vito e Anna in Ettendorf, dove troviamo al centro di Maria con i suoi genitori Gioacchino e Anna e sopra di loro Dio padre con gli angeli mentre ai lati si ergono i santi Ulrico e Floriano. Nella stessa chiesa un grande crocifisso dello stesso periodo Ŕ ancora probabilmente un'opera di Georg Pńmer,

Un'altra sua opera si trova nella chiesa parrocchiale cattolica dell'Assunzione di Grassau dove realizz˛ alcune figure laterali dell'altare principale.