Percorso : HOME > Monachesimo agostiniano > Chiese agostiniane > Italia > Milano Sant'Agostino

Chiese agostiniane: Milano Sant'Agostino

Chiesa salesiana di sant'Agostino a Milano

Chiesa salesiana di sant'Agostino a Milano

 

 

CHIESA DI S. AGOSTINO A MILANO

 

 

 

La chiesa Ŕ stata realizzata in varie fasi tra 1900 e il 1926 da Cecilio Arpesani in uno stile neoromanico. La chiesa sorge in via Copernico, 9. L'impianto basilicale, la facciata a capanna, il transetto con ricche absidi, il consistente tiburio, sono gli elementi compositivi fondamentali. L'unitÓ all'interno Ŕ affidata, al di lÓ della monotonia delle superfici, alle profilature in rosso che segnano tutti gli archi ed all'immagine focalizzante del ciborio, collocato in altre chiese su imitazione di Sant'Ambrogio, proprio sotto la cupola.

La decorazione interna sui capitelli, sul ciborio, sulle decorazioni pittoriche del Cisterna sulla cupola si rifÓ a Ravenna, quella esterna, nei capitelli cubici delle colonnine al romanico comasco, nelle loggette a quelle pisano-lucchese. Nelle absidi e nel tiburio si amplificano motivi dominanti ad arco, ripresi dalle fantasiose "restituzioni", di San Vincenzo in Prato e di San Babila. Nella cappella a destra del ciborio un interessante dipinto del Pagani (1661-1716), raffigurante San Pio V e San Carlo nella vittoria dei Cristiani a Lepanto.

Dopo i danni di guerra (1943) alcune opere decorative sono state rifatte o aggiunte. La chiesa, venne officiata dai Salesiani dal 1906 fino al primi mesi del 1914. Con decreto 31 marzo 1914 del Cardinale di Milano Beato Andrea C. Ferrari, Ŕ stata consacrata dallo stesso arcivescovo il 19 giugno 1920.