Percorso : HOME > Monachesimo agostiniano > Chiese agostiniane > Italia > Sassari

Chiese agostiniane: Sassari

Chiesa di sant'Agostino a Sassari

Chiesa di sant'Agostino a Sassari

 

 

 

 

CHIESA DI S. AGOSTINO A SASSARI

 

 

 

La chiesa di sant'Agostino sorge sulla omonima piazza nel quadrante sud-occidentale di Sassari. La costruzione, iniziata verso il 1574, si protrasse a lungo e termin˛ solo nel 1606, grazie ai proventi di un lascito testamentario del nobile sassarese Juan Deliperi Vaca. L'edificio appartenne dapprima agli Agostiniani, e successivamente pass˛ ai Domenicani. La struttura architettonica rimase inalterata nelle sue forme originarie.

Solamente nel 1952 la facciata venne rinforzata con l'aggiunta di un portico. La parte perpendicolare all'edificio risale ad un ampliamento della seconda metÓ dell'Ottocento destinato ad ospedale militare fino alla metÓ degli anni Sessanta del secolo XX. Atualmente ospita la sede della Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Sassari e Nuoro.

La forma architettonica Ŕ riconducibile allo stile tardogotico-catalano. Il suo interno presenta un'unica navata, divisa in cinque campate da archi a sesto acuto, sorretti da robusti pilastri. Ogni campata presenta una propria cappella. Il presbiterio, piuttosto basso e stretto, si presenta a pianta quadrata. La copertura della navata si sviluppa con cinque volte a crociera costolonate e con gemma pendula. Fra le opere artistiche che sono conservate al suo interno di grande interesse si presenta la cappella della Madonna del Buon Cammino, protettrice del Gremio dei Viandanti. In queste cappelle, i membri del Gremio avevano il privilegio di avere sepoltura.