Percorso : HOME > Iconografia > Pittori > Elenco > Ottocento: Franz Mayer

PITTORI: Franz Mayer

Agostino vescovo e Dottore della Chiesa

Agostino vescovo e Dottore della Chiesa

 

 

FRANZ MAYER

1891

Monaghan, Cattedrale di Saint Macartan

 

Agostino vescovo e Dottore della Chiesa

 

 

 

Questa vetrata Ŕ quella che si trova pi¨ a ovest nella parete nord della navata nord della cattedrale di San Macartan o Mac Cairthind, a Monaghan, nella omonima Contea in Irlanda. Nel suo complesso raffigura i Padri della Chiesa, i santi Girolamo, Gregorio Magno, Agostino e Giovanni Crisostomo. L'immagine riproduce, come si legge nella scritta in pedice, Sanctus Agustinus B. Doctor ed Ŕ stata prodotta dalle officine Mayer and Co. di Monaco.

Il santo Ŕ rappresentato in piedi a figura intera. Nella mano destra regge una penna per scrivere, mentre con la sinistra tiene aperto un grosso libro e nello stesso tempo, con il braccio, regge il bastone pastorale.

Il volto del santo, come le altre parti dell'opera, Ŕ curato con molta attenzione e riesce a evocare nell'osservatore lo spirito indagatore di Agostino, teso a conoscere il mistero di Dio. Una elegante aureola gli circonda il capo, che porta una preziosa mitra. Una lunga e riccioluta barba grigiastra gli copre il mento e scende fin sul petto.

 

La cattedrale Ŕ stata costruita tra il 1861 ed il 1891 su progetto dell'architetto James Joseph McCarthy. La cattedrale Ŕ stata realizzata in stile neogotico utilizzando pietra calcarea estratta localmente. L'architetto William Hague Jr., originario di Cavan, ha supervisionato verso il 1882 la costruzione della guglia, che raggiunge gli 81 metri di altezza. La chiesa Ŕ stata consacrata da Mons. James Donnelly, vescovo di Clogher (1864-1893) nel 1892.

 

 

Franz Mayer

Le vetrate sono state realizzate dalla Franz Mayer and Co. di Monaco, una famosa impresa artistica tedesca, con sede a Monaco di Baviera, attiva nel campo delle arti decorative da ben cento cinquant'anni. L'azienda Ŕ stata molto popolare alla fine dell'Ottocento come principale fornitrice di vetrate artistiche alle grandi chiese cattoliche in tutto il mondo, con il benestare della Santa Sede. In Irlanda, in particolare, ha curato l'allestimento di ben nove chiese cattedrali (Derry, Carlow, Kilmore, etc.) e di almeno una cinquantina di chiese minori.

L'azienda ha installato vetrate in pi¨ di 100 cattedrali, tra cui San Pietro a Roma. Coloro che hanno familiaritÓ con la simbologia cristiana possono riconoscere nelle vetrate Mayer la presenza di una ricca gamma di elementi religiosi. Sovente i santi sono raffigurati e caratterizzati con i loro simboli personali. L'iconografia complessa e romantica utilizzata da Mayer ha la finalitÓ di migliorare e stimolare l'esperienza spirituale del fedele e dello spettatore. Oggi Mayer produce ancora vetrate e ha sede a Monaco di Baviera.