Percorso : HOME > Iconografia > Pittori > Elenco > Quattrocento: Macchiavelli Zanobi

PITTORI: Macchiavelli Zanobi

Vergine in trono con i santi Sebastiano, Andrea, Bernardino e Paolo, Lorenzo ed Agostino

Vergine in trono con i santi Sebastiano, Andrea, Bernardino e Paolo, Lorenzo ed Agostino

 

 

MACCHIAVELLI ZANOBI

1460

Boston, Museum of Fine Arts

 

Vergine in trono con i santi Sebastiano, Andrea, Bernardino e Paolo, Lorenzo ed Agostino

 

 

 

Questa tavola di Macchiavelli Zanobi (1418–1479) dal titolo la Vergine in trono con il Bambino e i santi Sebastiano, Andrea, Bernardino, Paolo, Lorenzo e Agostino Ŕ conservato nel Museum of Fine Arts, di Boston. Si tratta di una tempera su tavola dipinta verso il 1460 che si presenta di grandi dimensioni (234,3 x 219,7 cm). Agostino Ŕ raffigurato all'estrema destra con gli attributi episcopali. In testa ha la mitra, con la mano destra regge il pastorale e con la sinistra un libro chiuso. Sotto il piviale si nota efficacemente la presenza dell'abito nero dei monaci agostiniani.

La devozione per la Vergine fu un carattere specifico dell'ordine agostiniano. GiÓ Agostino, nei suoi scritti, esalt˛ le virt¨, affermando inseparabile la sua azione da quella di Cristo e proponendola come modello per tutti i credenti. Agostino si fece veicolo di precisi contenuti dottrinari che ebbero lo scopo di confutare le tesi eterodosse diffuse a quei tempi. Agostino ribadý ripetutamente e con chiarezza i concetti della maternitÓ fisica e insieme divina di Maria nonchÚ la sua verginitÓ, che ne fanno il simbolo della Chiesa, nello spirito vergine, per integritÓ e pietÓ, e madre nella caritÓ.

Nella Madonna, Agostino vede sintetizzate meravigliosamente la perfezione della Grazia di Dio e della libertÓ umana. Su questo punto ci possono essere degli equivoci e pensare che l'influsso della Grazia di Dio possa diminuire la libertÓ dell'uomo. In veritÓ, come Agostino ha cercato di far capire, si tratta di due realtÓ che si richiamano a vicenda: pi¨ la libertÓ umana Ŕ corroborata dalla Grazia di Dio e pi¨ Ŕ libera dalle forze che la indeboliscono e le impediscono di scegliere il bene, pi¨ la Grazia di Dio invade un'anima e pi¨ le sue facoltÓ si dispiegano in tutta la loro potenza.

 

 

Zanobi Machiavelli Pittore italiano(1418-1479) di buon livello, Machiavelli si Ŕ specializzato soprattutto in opere a tema religioso. La sua data di nascita viene calcolata dalla sua dichiarazione catastale del 1457 in cui dichiara di avere 39 anni. NŔ da questa dichiarazione nŔ da un'altra redatta nel 1469 egli menziona la sua occupazione. Formatosi a Firenze, sugli esempţ di Filippo Lippi e del Pesellino, fu poi attivo a Lucca e a Pisa dove Ŕ documentato fino al 1475. Tra le numerose opere, caratterizzate da un'accentuata preziositÓ e da un insistito gusto per i dettagli, l'Incoronazione della Vergine (firmata e datata 1473, Digione, MusÚe des Beaux-Arts), la Madonna col bambino e santi (Dublino, National Gallery), la Madonna col bambino (Pisa, Museo Nazionale). Alcune delle sue opere sono conservate alla National Gallery di Londra e alla Galleria d'Arte Dunedin Public. Nel passato Ŕ stato confuso con un pittore di nome Zanobi che nel 1453 aveva siglato un contratto triennale con Piero di Lorenzo di Pratese di Bartolo Zuccheri (1413-1487) e con Pesellino, ma il nome di questo pittore in realtÓ era Zanobi di Migliore. Morý a Pisa nel 1479.