Percorso : HOME > Iconografia > Pittori > Elenco > Seicento: Garcia Hidalgo

PITTORI: Garcia Hidalgo

Agostino trafitto dall'amore per Ges¨

Agostino trafitto dall'amore per Ges¨

 

 

GARCIA HIDALGO JOSE'

1642-1717

Madrid, Museo della Casa de la Moneda

 

Agostino trafitto dall'amore per Ges¨

 

 

 

Agostino in ginocchio davanti a un nugolo di frati e di suore agostiniane viene trafitto con una freccia scagliata dal Bambino Ges¨, che siede in braccio a Maria. La scena di Hidalgo Garcia Ŕ piuttosto complessa e articolata, ricca di personaggi. Qui l'autore ne ha studiato la struttura complessiva con un disegno preparatorio.

 

Sei grande, Signore, e degno di altissima lode: grande Ŕ la tua potenza e incommensurabile la tua sapienza. E vuole celebrarti l'uomo, questa particella della tua creazione, l'uomo che si porta dietro la sua morte, che si porta dietro la testimonianza del suo peccato, e della tua resistenza ai superbi: eppure vuole celebrarti l'uomo, questa particella della tua creazione. Tu lo risvegli al piacere di cantare le tue lodi, perchÚ per te ci hai fatti e il nostro cuore Ŕ inquieto finchÚ in te non trovi pace. Di questo, mio Signore, concedimi intelligenza e conoscenza.

AGOSTINO, Confessioni, 1, 1, 1

 

Nihilominus asserunt nonnulli viri grave (forsitan inducti verbis hisce Augustini, sageiitaveras tu Domine caritate tua cor meum etc.) non tantum spirituali vulnere seu tralaticio, verum etiam arcanis sacrorum vulnerum Iesu Christi stigmatis sanciatum Augustini cor fuisse.

CORNELIUS LANCELOTZ, Sancti Aurelii Augustini Hipponensis episcopi et S.R.E. doctoris vita   (Anversa 1616)

 

Jose Garcia Hidalgo Ŕ cresciuto come pittore a Murcia e, dopo un soggiorno in Italia, si stabilý a Madrid verso il 1674, dove si svilupperÓ il resto della sua carriera. Nel 1703 fu nominato pittore di Filippo V. Di lui si conosce un'opera di pittura nota come Principi Nobilissima per studiare il reale e l'arte della pittura ...