Percorso : HOME > Africa agostiniana > Siti archeologici > Bulla Regia

L'africa romana: Bulla Regia

Le colline dello Djebel Ribia con le ferite dovute all'estrazione di pietre

Le colline dello Djebel Ribia

I caratteristici gusci bianchi delle chiocciole numidiche diffuse ovunque

I caratteristici gusci bianchi delle chiocciole numidiche diffuse ovunque

 

 

LA COLLINA DI DJEBEL RIBIA

 

 

 

La cittÓ di Bulla Regia sorge e si sviluppa ai piedi di un gruppo collinare, la cui vetta pi¨ alta Ŕ lo Djebel Ribia, che tocca i 617 m. Questa collina fu ampiamente utilizzata nell'antichitÓ per estrarne pietre e altro minerale facendo la fortuna della stessa cittÓ.

Le ferite di questa attivitÓ umana sono ancora oggi visibili nei grandi solchi che attraversano la collina. Bulla Regia si trova in un territorio che degrada dolcemente verso la valle della Medjerda, l'unico grande fiume che attraversa questi territori. Tipiche di queste zone sono le caratteristiche chioccioline bianche.