Percorso : HOME > Iconografia > Cicli > Seicento > Mariette

CICLo AGOSTINIANo con le incisioni di Jean mariette

Agostino assiste a spettacoli teatrali, immagine dalla stampa di Jean Mariette

Agostino assiste a spettacoli teatrali

 

 

JEAN MARIETTE

1686

Le incisioni di Jean Mariette per una edizione francese delle Confessioni

 

Agostino assiste a spettacoli teatrali

 

 

 

Degli attori recitano su un palco che mette in scena un palazzo dove si svolge una scena di una trage-dia classica. Due guerrieri in costumi antichi si battono in duello per una donna vestita con abiti del '700. Un pubblico numeroso assiste alla rappresentazione. Un giovane uomo, a sinistra, con il capo scoperto, Ŕ stato messo in primo piano e apre le braccia in segno di partecipazione e vivo interesse a quanto sta accadendo. Si tratta certamente del giovane Agostino.

 

370 d. C.

Agostino si reca a Cartagine dove conduce una vita sregolata e dove si appassiona ai giochi e agli spettacoli teatrali.

 

Mi attiravano gli spettacoli teatrali, colmi di raffigurazioni delle mie miserie e di esche del mio fuoco. Come avviene che a teatro l'uomo cerca la sofferenza contemplando vicende luttuose e tragiche e che, se pure non vorrebbe per conto suo patirle, quale spettatore cerca di patirne tutto il dolore e proprio il dolore costituisce il suo piacere? Miserevole follia, non altro, Ŕ questa.

AGOSTINO, Confessioni 3, 2, 2