Percorso : HOME > Iconografia > Cicli > Novecento > Bessac

CICLI AGOSTINIANI in AFRICA: IPPONA

Il sogno di Monica e l'incontro con il vescovo

L'incontro di Monica con un vescovo

 

 

ANTOINE BESSAC

1924

Basilica di sant'Agostino a Ippona

 

Il sogno di Monica e l'incontro con il vescovo

 

 

 

Dunque ci fu un secondo responso che desti per bocca di un tuo sacerdote, un certo vescovo nutrito nella chiesa ed esperto dei tuoi libri. Pregato da quella donna che si degnasse di trattenersi con me per confutare i miei errori, dissuadermi dai principi errati e persuadermi dei giusti, come era del resto solita fare, quando per caso trovava una persona adatta, si rifiut˛, saggiamente invero, come pi¨ tardi capii.

Le rispose infatti che ero ancora indocile perchŔ gonfiato dal contatto recente con quella tale eresia e perchŔ avevo giÓ confuso molte persone impreparate mediante certe polemiche, come aveva saputo da lei. "Ma soggiunse, lascialo stare dov'Ŕ. Prega soltanto il Signore per lui. ScoprirÓ da se stesso, leggendo, dove sia il suo vero errore e quanto sia grande la sua empietÓ."

 

AGOSTINO, Conf. 2, 12, 21