Percorso : HOME > Africa agostiniana > Siti archeologici > Douggha

L'africa romana: Douggha

La straordinaria architettura della Terme Liciniane

La straordinaria architettura della Terme Liciniane

 

 

LE TERME LICINIANE

 

 

 

Le Terme Liciniane furono costruite sotto il regno dell'imperatore Gallieno a metÓ del secolo III d. C. e comprendevano una palestra, degli spogliatoi, il calidarium, il tepidarium e il frigidarium, degli ambienti riscaldati.

Erano terme invernali, cui si accedeva da un ingresso posto a nord sulla strada che conduceva alla piazza della Rosa dei Venti. Le terme, assai ben conservate malgrado la collocazione poco favorevole e la pendenza del terreno, sono costruite seguendo una pianta abbastanza regolare, che rispetta la ripartizione simmetrica degli ambienti intorno al frigidarium e al calidarium. Si entra da un ingresso di servizio, che utilizza un corridoio sotterraneo il quale immette in un vestibolo.

  APPROFONDIMENTO

        Terme Liciniane

 

L'entrata principale era situata a un livello 6 m pi¨ alto rispetto al pavimento delle terme; mediante una grande scala si scende in una sala circondata da un portico con dodici colonne e il cui pavimento Ŕ ornato di un mosaico a decorazione geometrica.

Un vestibolo dÓ accesso, sulla sinistra, al frigidarium che occupa il centro dell'edificio. Un altro vestibolo (posto di fronte a quello dal quale si Ŕ giunti) conduce sulla sinistra alla palestra, anch'essa circondata da un portico, che a causa della situazione topografica non dispone di un accesso diretto.

Camera colonnata nel complesso delle Terme Liciniane

Camera colonnata alle Terme Liciniane

Occorre tornare nel frigidarium per raggiungere, passando attraverso il tepidarium, il calidarium, vasto ambiente orientato a sud per beneficiare al massimo dei raggi del sole; alla destra e alla sinistra si trovano due tepidaria pi¨ piccoli, due destrictaria (ambienti riscaldati nei quali si sfregava la pelle con l'aiuto di uno strigile) e due laconica.

La struttura delle Terme Liciniane

La struttura delle Terme Liciniane