Percorso : HOME > Africa agostiniana > Siti archeologici > Douggha

L'africa romana: Douggha

La piazza del Mercato con il tempio di Mercurio sullo sfondo

La piazza del Mercato con il tempio di Mercurio sullo sfondo

 

 

IL TEMPIO DI MERCURIO

 

 

 

La piazza detta della Rosa dei Venti fu sistemata tra il 180 e il 192 d. C. per compensare le ristrette dimensioni del foro; si tratta di uno spazio rettangolare lastricato, terminante a est in un emiciclo, che deve il nome alla grande rosa, incisa nel III secolo nella pavimentazione, che riporta i nomi dei dodici venti.

Il tempio di Mercurio, a nord della piazza, Ŕ preceduto da un portico di dieci colonne ed Ŕ composto da tre sale, il che lascia supporre il culto di una triade di origine africana. Un mercato occupava, di fronte al tempio di Mercurio, il lato sud della piazza; creato nel I secolo d. C., fu trasformato alla fine del secolo successivo e quindi distrutto all'epoca della costruzione della fortezza bizantina.

 

Il tempio di Mercurio di fianco al Capitolium

Il tempio di Mercurio di fianco al Capitolium